Un’altra bella soddisfazione per gli alunni dell’ITE dell’IISS di Bojano  che hanno partecipato al Concorso Nazionale “Ucraina? Impariamo a conoscerla” promosso dall’Ambasciata Ucraina a Roma, dal Consolato Onorario Ucraino per le Tre Venezie e dall’associazione “Ukraine Kids”. Il progetto, coordinato dalla prof.ssa Italia Martusciello,  ha ottenuto il Primo Premio Nazionale e si è avuta la possibilità di effettuare un viaggio turistico/umanitario in Ucraina dal 5 al 12 luglio 2018. Il viaggio ha previsto  la permanenza di cinque giorni in un orfanotrofio ucraino per allietare le giornate dei bambini ospiti della struttura e di un giorno nella città di Kiev per conoscere la capitale. Il Dirigente Scolastico, Dott.ssa Antonella Gramazio, ha espresso parole di lode per l’impegno degli studenti e dei docenti.

 Giovedì 7 giugno 2018, alle ore 17.30,

l'I.I.S.S. di Bojano, in collaborazione con la curatrice del Giardino della Flora Appenninica di Capracotta, dott. ssa Carmen Giancola 

presenta la MOSTRA relativa al progetto HERBARIUM sviluppato dagli alunni della classe III A del Liceo Scientifico nell'ambito delle attività di Alternanza Scuola Lavoro. L'evento prevede la visita all'Erbario con  un breve seminario di presentazione del lavoro di ASL, un' attività di Laboratorio ed un momento di ristoro con prodotti a base di erbe e frutti. 

“Perché si uccidono le persone che hanno ucciso?...ogni persona vale più di ogni sua peggiore azione” 

Il giorno 28 maggio 2018, dalle ore 10,30 alle ore 12,30, gli studenti delle classi III D e IV D del Liceo delle Scienze Umane, parteciperanno all’incontro conclusivo del progetto di Alternanza Scuola/Lavoro “Giornalisti per un giorno”, con l’autore  Pietro Santoro.

Giovanni Antonio Lucarelli, della classe II A del Liceo Scientifico, dopo aver partecipato alle semifinali dei Giochi della Matematica, tenutesi a Campobasso il 17 marzo 2018, è stato selezionato per partecipare alla Finale Nazionale che si è svolta a Milano lo scorso 12 maggio. 

A Milano Giovanni si è classificato al primo posto della categoria L1 (che comprende gli studenti delle seconde, terze e quarte delle scuole superiori) e pertanto farà parte della squadra che rappresenterà l'Italia alla Finale Internazionale di Parigi di fine agosto.

Il Dirigente, i Docenti, gli Alunni e il personale ATA dell'I.I.S.S. di Bojano si congratulano vivamente con Giovanni che, con grande entusiasmo, sta rappresentando la sua scuola in un contesto di gare così prestigiose, e gli porgono il più caloroso "in bocca al lupo" per la competizione di Parigi!

 

 

 

Venerdì 18 maggio 2018, alle ore 17.30,

l'I.I.S.S. di Bojano, in collaborazione con l'associazione MACA, presenta la mostra "American Aboriginal Spirit".

I nostri alunni vi accompagneranno, con dipinti e fotografie, in un viaggio alla scoperta dei costumi e delle tradizioni dei nativi americani...

una storia che ha molto da raccontare.

 

 

Teresa Emilia Meo, docente all’I.I.S.S. di Bojano,  ha partecipato all’evento presso la Biblioteca del MIUR in Viale Trastevere a Roma per il 73° anniversario della Liberazione, intervenendo con una relazione su Antonietta Preziosi e l’ambiente musicale a Napoli nella prima metà del  Novecento.

 

Gli alunni della IV A dell’I.T.E. hanno partecipato al Concorso Nazionale “Le madri della Costituzione” promosso dal MIUR  e sono risultati vincitori.

L’otto marzo sono stati  premiati al Quirinale alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e del Ministro della Pubblica Istruzione Valeria Fedeli.

 

Venerdì 26 gennaio 2018, dalle ore 17.00 alle ore 19.00,

l'I.I.S.S. di Bojano

apre agli studenti delle terze medie ed ai loro genitori.

Sarà possibile visitare l'istituto, avere informazioni sui corsi di studio offerti dalla sede di Bojano e sui progetti della scuola.

Saranno proposte attività laboratoriali e  un ciclo di seminari dedicati ai seguenti temi:

"Lettori felici" -  Una presentazione del progetto Xanadu 

"Hacker = problem solver!" -  Il ruolo degli hacker nell'era digitale: una presentazione dell'esperienza Hackathon 

"Proteo" - La molteplicità delle strategie didattiche nell'insegnamento delle discipline umanistiche

"D'amore, di morte e di altre sciocchezze" - Un'analisi dell'amore dal punto di vista della filosofia e delle scienze umane. 

L’IISS di Bojano  ha aderito, per il secondo anno consecutivo, alla Festa del Piano nazionale per la scuola digitale aprendo al territorio venerdì  19 gennaio e proponendo il percorso laboratoriale #eventday.  

La locandina dell’evento mostra, in primo piano, le immagini di due popolari personaggi, Dante Alighieri e Steve Jobs. L’evidente contrapposizione tra le due personalità non deve indurre a pensare che lo scopo della manifestazione sia stato quello di raccontare il passaggio dalla scuola tradizionale alla scuola tecnologica. Infatti #eventday, coerentemente con le indicazioni del PNSD, è un percorso ideato per sottolineare che, anche nella “scuola digitale”, nessun processo educativo può trascurare l’interazione docente-discente. Le nuove tecnologie sono un mezzo e un ausilio per  favorire il raggiungimento degli obiettivi formativi declinati in termini di competenze e di apprendimenti degli studenti. Nel video si raccontano i momenti salienti della manifestazione. 

Varie ed articolate anche quest’anno le proposte dell’I.I.S.S. di Bojano in occasione della Festa del PNSD, che si terrà venerdì 19 gennaio, alle ore 17, presso l’edificio Elvio Romano.

Gli studenti daranno vita ad un percorso laboratoriale che intende evidenziare come nella scuola digitale gli obiettivi educativi e le competenze da acquisire non cambiano, ma sono gli strumenti e le modalità da utilizzare che si trasformano.

Dante Alighieri e Steve Jobs ci guideranno nel seguente percorso:

how deep is your learning?
Una lezione introduttiva, in modalità TED, illustrerà i temi principali del PNSD

A.I. @caffè digitale
Un esperto, in collaborazione con alcuni studenti, chiarirà che cosa è l’intelligenza artificiale e come la nostra scuola introdurrà  il tema in un  progetto di Alternanza Scuola/Lavoro

Liber catullianum, carme 72.0
Classicità e tecnologia si sfideranno attraverso l'approfondimento di un carme di Catullo, per dimostrare come sia possibile conciliare la tradizione e l'innovazione in vista della scuola del futuro

Culture Shock
La presentazione di un’APP realizzata per sostenere il turista nel superare il disagio che deriva dall’impatto con una lingua straniera

FCA e_discovery
L’Alternanza Scuola/Lavoro on line per favorire le scelte occupazionali degli studenti dopo il conseguimento del diploma

STEM – al cuor non si comanda
Una lezione interdisciplinare che, utilizzando strumenti digitali, punta a potenziare la propensione degli studenti e delle studentesse verso percorsi formativi collegati alle scienze, alla tecnologia, all’ingegneria e alla matematica

the wall
Una coreografia per promuovere il PNSD e ribadire che:

"La ‘scuola digitale’ non è un’altra scuola. È, più concretamente, la sfida dell’innovazione della scuola."

Domenica 14 gennaio 2018

Casa di Ricovero "SS. CUORI GESU’ E MARIA" BOJANO 

Le classi 4^ A – B del Liceo Scientifico e 4^ D del Liceo delle Scienze Umane dell’I.I.S.S. di Bojano, insieme con 20 allievi dell'I.P.S.E.O.A. di Vinchiaturo, avranno modo di mettere in pratica tutte le competenze professionali acquisite a scuola in un contesto reale. Sarà anche un’occasione per riflettere sui concetti di rispetto, empatia e di comunicazione oltre ad un'attenta osservazione e lettura dei cambiamenti culturali, dell’ambiente e delle caratteristiche socio-economiche del nostro contesto territoriale. Mai come oggi, gli anziani ricoprono un ruolo fondamentale per le nuove generazioni mettendo a disposizione la loro maturità, la loro esperienza e la loro saggezza.

#STEM - Introduzione alla fisica dei quanti

Martedì 5 dicembre gli studenti  delle classi quinte del Liceo Scientifico avranno il piacere di incontrare il prof. Giovanni Battimelli, docente di Storia della Fisica all'Università "La Sapienza" di Roma, per una lezione propedeutica allo studio della fisica quantistica. 

L'incontro avrà luogo in mattinata presso il Laboratorio di Informatica (LAB. 2) della sede di Bojano.